Home Page - Societą Democratica Operaia Chiavenna Torna indietro Contattaci Mappa del sito Area Riservata
Home page - Societą Democratica Operaia Chiavenna Notizie Appuntamenti Fotografie Statuto Storia I Presidenti Consiglio Direttivo
Festival Le ALPISONANTI
Data inserimento : 07 novembre 2015

Cronache di Buenos Aires parte seconda


I protagonisti del prossimo appuntamento del Festival Le ALPISONANTI:

l’Ensemble BossoConcept,

i ballerini Selene Gamba e Alessandro Antonucci

con la partecipazione dell’attrice Mira Andriolo



Proseguono seguitissimi gli appuntamenti del Festival provinciale Le AlpiSonanti, promosso dall’Associazione Serate Musicali. Dopo il successo della scorsa edizione, il tango argentino ritorna a Chiavenna presso il

Teatro della Società Operaia, sabato 14 novembre alle ore 21. I protagonisti saranno l’Ensemble BossoConcept, i ballerini Selene Gamba e Alessandro Antonucci con la partecipazione dell’attrice Mira Andriolo e proporranno il nuovo spettacolo dal titolo Cronache di Buenos Aires parte seconda. Una tarde a Buenos Aires chiesi a Horacio Ferrer - il poeta che insieme ad Astor Piazzolla reinventò, rigenerò il tango - cosa è la bellezza nel tango. “Io direi che la bellezza nel tango, dal punto di vista estetico, deriva da quello stato d’animo, dalla coincidenza di ciò che succede in ogni epoca e la condizione dello spirito. Ciò che Cervantes fu alla letteratura, Gardel fu al tango. Lui immaginò quasi tutto, senza di lui il tango sarebbe stato un superstite folkloristico, lo stesso senza i compositori e i poeti che scrissero per lui. E quegli stati d’animo, trovano in questi personaggi una luce guida, una sorgente interminabile piena di echi e risonanze insieme a tutti i cantori, posteriori a Gardel che hanno creato anche loro uno stile proprio”. “Cronache di Buenos Aires - Parte Seconda intende racchiudere un frammento, anche minimo, del senso estetico e del mondo favoloso - immaginario - che il poeta visse a Buenos Aires” afferma Jorge Bosso, artista di fama internazionale, autore degli arrangiamenti e delle musiche originali in programma.

Potrei racchiudere in poche parole la natura dello spettacolo che presenteremo a Chiavenna: un mosaico di tanghi di svariata natura e atmosfere, da Gardel a Piazzolla, da Villoldo a Bosso, rielaborati a partire da una visione del tango differente, più attuale e consona alla Buenos Aires odierna, dove suono ormai da diversi anni “ afferma Ivana Zecca, membro fondatore dell’ensemble .“Il Festival AlpiSonanti con un nuovo spettacolo di teatro musica e danza è ospite atteso, per la seconda volta, nella valle immortalata da Leonardo Da Vinci. Trovo importante dar rilevanza, alla stretta collaborazione che si è creata lo scorso anno tra le associazioni presenti sul territorio provinciale: Serate Musicali, Società Operaia e Spartiacque che con la sinergia degli enti Pro Valtellina, Bim, Provincia di Sondrio e il sostegno dell’Associazione Alpinscena rendono possibile la realizzazione dell’evento” - continua Ivana Zecca, direttore artistico della rassegna.

Ingresso allo spettacolo-concerto è di 10 euro, ridotto studenti 3 euro. Prevendita presso:Negozio Musica via Dolzino Chiavenna. Info e contatti Teatro della Società Operaia di Chiavenna e info@seratemusicali.net e http://www.seratemusicali.net.


commentititolo_25
Nessun Commento Scrivi Commenti Nessun Allegato

 Prossimi appuntamenti

 5 per mille

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
26 ottobre 2017

N° COMMENTI :217

ULTIMI COMMENTI


 
Il Coro
Circolo degli Scacchi
Bocciofila
libri
Maurizio Quadrio e il Movimento Repubblicano a Chiavenna



  Mutuo Soccorso
  Gruppo Valmalenco
  Altromercato
  Agenzia per la pace
  Mutualitą Lombardia
  Amici di Vocin
  Salecina



Numero visitatori :

  | HOME | NOTIZIE | APPUNTAMENTI | FOTOGRAFIE |
| STATUTO | STORIA | I PRESIDENTI | CONSIGLIO DIRETTIVO | MAPPA SITO |
  Copyright (c) 2004
Realizzato da De Stefani