Home Page - Societą Democratica Operaia Chiavenna Torna indietro Contattaci Mappa del sito Area Riservata
Home page - Societą Democratica Operaia Chiavenna Notizie Appuntamenti Fotografie Statuto Storia I Presidenti Consiglio Direttivo

STATUTO DELL’ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO DENOMINATA “SOCIETA’ DEMOCRATICA OPERAJA DI MUTUO SOCCORSO DI CHIAVENNA”.

ART.8
I mezzi con i quali la Società provvede all’adempimento dei suoi fini sono forniti dai soci con una quota annuale di adesione fissata dall’Assemblea generale dei soci, dai frutti del patrimonio sociale, da eventuali contributi e donazioni, purché siano offerti senza nessuna condizione contraria agli ideali e  allo Statuto della stessa e non ne ledano l’indipendenza. Le risorse economiche per il conseguimento degli scopi ai quali l’associazione è rivolta e per sopperire alle spese di funzionamento dell’associazione saranno costituite:
a) dalle quote sociali annue stabilite dal Consiglio direttivo e da eventuali e straordinarie quote suppletive;
b) da contributi di privati, da contributi dello Stato, di enti o di istituzioni pubbliche finalizzati esclusivamente al sostegno di specifiche e documentate attività o progetti, da contributi di organismi internazionali, da donazioni e lasciti testamentari, da rimborsi derivanti da convenzioni, da entrate derivanti da attività commerciali e produttive marginali, da ogni altra entrata compatibile con le disposizioni normative vigenti in materia.
Anche nel corso della vita dell’associazione i singoli associati non possono chiedere la divisione delle risorse comuni.

ART. 9
Sono organi dell ’associazione:
a) l’Assemblea dei soci;
b) il Consiglio direttivo;
c) il Presidente;
d) il Vicepresidente;
e) il Collegio dei Revisori dei Conti;
i) il Collegio dei probiviri.
Tutte le cariche elettive sono gratuite.

ART. 10
L’azione della Società si esercita mediante l’Assemblea Generale dei soci con ogni potere di iniziativa e con il compito di approvare annualmente il bilancio preventivo nonché la relazione morale della attività svolta ed il conto consuntivo, preparati dal Consiglio Direttivo.
L’assemblea regolarmente costituita rappresenta l’universalità degli associati e le sue deliberazioni, prese in conformità alla legge ed al presente statuto, obbligano tutti gli associati.
L’assemblea è il massimo organo deliberante.
In particolare l’Assemblea Generale, nelle adunanze ordinarie,  ha il compito:
a) di esaminare i problemi di ordine generale e di fissare le direttive per l’attività dell’associazione nonché di discutere e di deliberare sulle relazioni dell’attività sociale;
b) di eleggere i membri del Consiglio Direttivo, in sostituzione di quelli scaduti;
c) di eleggere, ogni 3 anni,  i Revisori dei Conti;
d) di eleggere, ogni 3 anni, i Probiviri;
e) di approvare il bilancio consuntivo e quello preventivo;
f) determinare la quota associativa;


Pagina  1  2  |3|  4  5  6  7  8



 Prossimi appuntamenti

 5 per mille

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
26 ottobre 2017

N° COMMENTI :217

ULTIMI COMMENTI


 
Il Coro
Circolo degli Scacchi
Bocciofila
libri
Bertacchi tale e quale



  Mutuo Soccorso
  Gruppo Valmalenco
  Altromercato
  Agenzia per la pace
  Mutualitą Lombardia
  Amici di Vocin
  Salecina



Numero visitatori :

  | HOME | NOTIZIE | APPUNTAMENTI | FOTOGRAFIE |
| STATUTO | STORIA | I PRESIDENTI | CONSIGLIO DIRETTIVO | MAPPA SITO |
  Copyright (c) 2004
Realizzato da De Stefani